Protezione d’impresa

I migliori consigli su come proteggere il tuo patrimonio personale dai rischi personali, economici e familiari, come azionare i tuoi crediti oppure difenderti da azioni creditorie ingiuste, riducendo le perdite economiche (Private Wealth Protection and Private Wealth Litigation).
La tutela del patrimonio personale deve essere esaminata da un duplice punto di vista, quello del creditore che ha interesse a recuperare i crediti di cui è titolare, e quello del debitore che ha interesse a non vendere i propri beni oggetto di aggressione.
Proprio per tale ragione è indispensabile individuare una strategia di protezione che varia a seconda delle particolari esigenze di cui sei portatore. Dovrai allora scegliere quelli che saranno gli strumenti per prevenire eventuali effetti pregiudizievoli. Una sola decisione sbagliata, infatti, può essere foriera di innumerevoli ripercussioni, non solo sulla tua persona, ma anche sulla tua stessa famiglia.
In quest’ottica, una prima valutazione che sei chiamato a realizzare è quella dei rischi a cui è esposto il tuo patrimonio, in qualità di creditore o di debitore. Questi, invero, sono molteplici e sono causa di non poche ripercussioni.
In primo luogo, potresti subire imprevisti di varia natura, come incidenti stradali o malattia, che comportano una lesione indiretta del patrimonio. Da altro lato, in qualità di imprenditore, potresti subire una crisi di liquidità o di impresa e non essere più in grado a far fronte ai tuoi obblighi ed oneri.
In questa sede vogliamo offrirti alcuni consigli su come garantire tutela del tuo patrimonio personale. Per tali motivazioni ti invitiamo nella prosecuzione della lettura, in modo tale che potrai avere un quadro sintetico su quelli che sono gli strumenti per tutelare la tua posizione, sia essa creditoria o debitoria.

    Contatta lo studio per fissare un appuntamento

    Lasciaci i tuoi recapiti e verrai contattato da un nostro consulente.

    Acconsento al trattamento dei miei dati personali al fine di ricevere una risposta al mio messaggio, come indicato nella Privacy Policy*.